1 Dicembre 2019

Moda sposa primavera estate 2020: dal pizzo ai colori, i modelli per un look romantico e le proposte controtendenza

E’ nel cuore dell’inverno che anticipiamo le tendenze della stagione che verrà rivelando il loro lato più romantico della moda sposa, quella dei preziosi intrecci di tessuto. I capi in pizzo esaltano la femminilità di ogni donna e tornano ad essere un must per la bella stagione, e non solo nei toni del bianco. Durante la magia delle Feste arriva l’ispirazione per tante future spose: scegliere l’abito adatto non è mai stato così semplice, dando adito anche a qualche piccola stravaganza

Arrivano tante proposte per una sposa non convenzionale alla ricerca della bellezza e dell’originalità, abiti affini anche ai gusti delle più originali, capaci di descrivere la loro personalità nelle trame e forme del tessuto e nello scintillio degli accessori, ogni dettaglio nell’outfit sposa non è mai casuale.

Per la prossima stagione torna il pizzo che racchiude un’allure d’altri tempi, uno charme che da un lato lo valorizza e lo idealizza come un tessuto sofisticato e principesco. Dimentichiamo l’ “effetto centrino” eccentrico e un po’ âgée, le tendenze sposa delle ultime collezioni ripropongono modelli ricercati e mai eccentrici. Less is more, senza rinunce ai dettagli preziosi. 

Abiti in pizzo, i modelli della primavera estate 2020 

Esistono varie tipologie di pizzo, giochi di tessuto dai motivi ispirati al mondo floreale o astratto. Le tendenze moda dell’estate 2020 propongono l’eleganza del macramé e la raffinatezza unica del sangallo. Questa tipologia è la più esclusiva e raffinata, inoltre si caratterizza per essere molto fresca.

Molte spose scelgono non solo un abito ma più di un outfit per la giornata: quello per la cerimonia e il secondo per il pranzo di nozze. Alcune addirittura un terzo per scatenarsi la sera a ritmo di musica. 

Per ogni occasione il pizzo si trasforma e decora gli abiti con raffinatezza, anche i modelli che nell’immaginario difficilmente assoceremo a questo materiale, compresi i minidress per la sera. 

Per una sposa sofisticata, il tubino in pizzo è un outfit elegante e iper femminile. Modelli con manica o senza spallina si indossano con una cintura sottile per segnare il punto vita. 

Gli abiti in pizzo allungano le trame e le misure sino ai piedi con i long dress, creazioni principesche da portare con nonchalance. Abiti lunghi che osano con spacchi laterali e trasparenze per una sensualità che non tralascia il romanticismo e la compostezza. 

Le forme lineari sono un trionfo del pizzo senza mai risultare esagerate. Un long dress in sangallo è un outfit perfetto e gli abiti in pizzo sono la tendenza più romantica dell’estate. 

Moda sposa primavera estate 2020, bianco, giallo, rosa e i toni della notte

Non solo bianco, le proposte moda sposa dell’estate 2020 “alzano i toni”, sempre con garbo e stile. Il bianco non passa mai di moda ma è il colore a essere la vera tendenza della stagione, per una sposa che sceglie l’originalità e il brio delle nuance più in voga per dipingere il primo giorno della sua nuova avventura, le sfumature di colore non sono un’esclusiva del bouquet.

Tanto sognato e immaginato, l’abito da sposa richiama i nostri desideri e ogni tonalità rispecchia una particolare personalità. Il colore gioca con la materia e i tessuti creano contrasti di chiari e scuri grazie a sovrapposizioni ricamate ad arte, illusioni di intarsi in pizzo, georgette, seta e dettagli preziosi in Swarovski.

Le principesse dei nostri giorni scelgono il colore e si ispirano a quello del sole, è il giallo una delle tendenze dell’estate 2020. Spose come raggi luminosi risplendono di bellezza e originalità con i modelli di Elisabetta Polignano che puntano su questa tonalità. 

Al colore dell’energia e della vitalità si alternano proposte più romantiche, le spose con un pizzico di protagonismo scelgono il rosa. Per un’allure sognante il color pesca e confetto, per le più estroverse alla ricerca di mood alternativo e un po’ punk il rosa chewing gum mentre il rosa antico rimane un grande classico di eleganza composta. La tendenza dell’estate più frizzante ma al contempo raffinata è il rosa quarzo.

Dal colore dei fiori, al sole sino ad arrivare alle sfumature della notte. L’abito da sposa diventa conturbante e si tinge di nero o blu notte. La creatività crea modelli unici, cuciti con sapienza e con un pizzico di irriverenza.

La sposa dark vive nei vecchi retaggi di stile dove ogni controtendenza suscitava diffidenza, oggi sarete pronte a ricredervi perché l’abito da sposa scuro è una scelta di grande personalità che delinea un gusto alternativo ma raffinato. 

Modelli tutt’altro che cupi, creazioni che giocano soprattutto con la leggiadria del tulle, uno spettacolo di movimento, di luce e di ombre. L’abito nero non è per antagoniste ma per principesse moderne che coronano la loro favola nel loro giorno più bello. Giallo, rosa e nero di tendenza ma anche tutte le altre tonalità per una scelta originale, l’abito colorato sfida le tradizioni e veste una sposa dalla verve unica e dalla grande personalità.

Oltre al pizzo c’è di più, ecco le idee più stravaganti

Oggi la moda bridal travalica il formalismo e il rigore trasformando le sue protagoniste in donne fantasiose, controcorrente e “contro tempo”, come la sposa di Cymbeline che riscopre l’eleganza composta degli anni ’50. 

Una digressione di stile con gonne ampie e rigide sino al polpaccio e strette in vita, al posto del velo o del diadema si sfoggia il foulard e cappellini bon ton alla Grace Kelly ed è subito “fifties mania”. La nostalgia si rielabora in creatività per una sposa vintage dall’allure raffinata. 

Dal viaggio nel tempo a quello nel mondo arrivando sino al Giappone per ispirazioni d’oriente. Lo japan style ha un fascino unico, una proposta che coniuga la modernità con reminiscenze di una cultura millenaria, come i modelli proposti da Inmaculada Garcia a Barcellona. 

Se il minimal non vi convince del tutto non mancano le proposte scenografiche di Pronovias, per le spose che non amano il dono della sintesi. Abiti sontuosi, intrecci di tessuti e illusioni ottiche con effetto vedo e non vedo, tulli volatili per una magia di movimento simile al battito d’ali di una farfalla. Eterea e sognante ma anche affascinante e sensuale, il pizzo trasforma la sposa che desidera osare con l’effetto tattoo e l’abito diventa un abbraccio sulla pelle, come le creazioni di Naeem Khan.

Qualunque sia la vostra scelta, Emiliano Allegrezza foto matrimonio racconterà le trame del vostro look valorizzando ogni singola sfumatura: ogni sposa sa quanto sia importante il suo abito e il ricordo di un’immagine racchiude per sempre tutta l’aspettativa e  l’entusiasmo della sua scelta. 

Fotografo Reportage Emiliano Allegrezza
 info@emilianoallegrezza.it   |   STUDIO: Via Castel di Leva, 305 – ROMA   |   +39 3497136260
Compilando Il form seguente, potrete conoscere la mia disponibilità e ricevere un preventivo secondo le vostre esigenze.
E’ molto importante ricevere più informazioni possibili sul vostro evento: Telefono, data e Location.
Vi risponderò quanto prima. Grazie!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Emiliano Allegrezza Fotografo di Reportage  |   FOTOGRAFO & VIDEOGRAFO

FOTOGRAFO & VIDEOGRAFO DI MATRIMONI IN STILE  SPONTANEO E MODERNO

Share
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on Pinterest
You might also like
× Ciao, come posso aiutarti?